Italian/Livello di difficoltà

From DPWiki
Jump to: navigation, search

A ogni progetto è assegnato un livello di difficoltà da parte del PM. Ci sono quattro opzioni:

  • Facile: progetti con immagini di pagina e testo OCR di qualità almeno discreta, contenenti i più comuni elementi riscontrabili nella correzione, come intestazioni e piè di pagina, parole divise da una riga all'altra, lineette "svestite", qualche nota a piè pagina, ecc.
  • Solo principianti (BEGIN): progetti "facili" riservati ai nuovi correttori.
  • Media: qualsiasi progetto che non rientri in nessuna delle altre categorie.
  • Difficile: progetti con immagini di pagina od OCR di qualità scadente, o contenenti elementi inusuali che secondo il PM li rendono di difficile correzione. Possono esserci ad esempio molte formule matematiche, lunghe traslitterazioni[**tradurre] dal greco, caratteri gotici, molte note a piè pagina o a margine, oppure differenze consistenti rispetto alle Regole, come uno stile diverso per le note, intestazioni di pagina da trasformare in note a margine, un modo particolare di segnalare i caratteri Latin-1, Unicode[**tradurre entrambi] o altri. Gli elementi di maggiore complessità sono di solito specificati nei Commenti del progetto.

Tieni presente che la decisione sul "livello di difficoltà" di un progetto spetta al PM; Project Manager diversi avranno idee diverse su cosa è "facile" o "difficile". Inoltre, ogni correttore reagisce in maniera diversa rispetto alle difficoltà che incontra: potresti quindi trovare progetti classificati di difficoltà "media" più difficili da correggere rispetto ad altri definiti "difficili", e progetti "facili" più complicati di progetti "medi". C'è un altro aspetto da considerare: un progetto può essere difficile da formattare, ma non da correggere (o viceversa). Non esitare dunque a provare anche qualche progetto "difficile", se ti interessa come genere o per altre caratteristiche.