Italian/Aiuto per l'interfaccia di correzione standard

From DPWiki
Jump to: navigation, search

Lavori in corso - Questa pagina è in via di allestimento

Introduzione

Per capire come funziona l'interfaccia bisogna partire da questa domanda:

"Dove vanno a finire le mie pagine?"

Ci sono quattro possibili destinazioni per le pagine che correggi:

  • "FATTO" - Tutte le modifiche sono salvate e la correzione è completata. Queste pagine sono pronte per il turno successivo. Ci sono link alle ultime cinque pagine di questo tipo che hai fatto nella pagina dei Commenti del progetto, sotto l'intestazione "FATTO", che permettono di riaprirle per ulteriori correzioni. Non salvare una pagina come "FATTA" se non hai davvero completato la correzione, altrimenti la pagina parzialmente corretta può finire nel turno successivo insieme alle altre.
  • "IN CORSO" - Le modifiche sono salvate ma la correzione non è completata. Queste pagine non sono ancora pronte per passare al turno successivo. Ci sono link alle ultime cinque pagine di questo tipo che hai fatto nella pagina dei Commenti del progetto, sotto l'intestazione "IN CORSO", che permettono di riaprirle per terminare la correzione. Se non lo fai, alla fine il sistema le riprenderà perché qualcun altro le possa completare.
  • "RIMANDA AL TURNO" - Tutte le modifiche sono scartate e la versione originale della pagina è resa disponibile perché qualcun altro la corregga. Serve per le pagine che, una volta viste, decidi di non volere o non essere in grado di correggere, ma che altri possono fare. La pagina sarà assegnata alla prossima persona che cliccherà sul link "Inizia correzione".
  • "ERRATA" - Tutte le modifiche sono scartate, la pagina non può essere corretta perché danneggiata o illeggibile e viene resa indisponibile fino a che il manager del progetto non l'avrà riparata.

Quando apri una pagina per la correzione, questa è automaticamente "IN CORSO".

Pulsanti dell'interfaccia

"Salva come 'In Corso'" (Save as 'In Progress')

"Non ho finito di correggere questa pagina, ma voglio salvare il lavoro fatto."

Salva le modifiche alla pagina corrente, che è ora "IN CORSO". Questo pulsante serve a salvare temporaneamente una pagina che intendi terminare più tardi, magari perché è troppo lunga o perché ti devi interrompere. Verrai rimandato all'inizio della pagina.

"Salva come 'Fatto' e correggi la prossima" (Save as 'Done' & Proofread Next Page)

"Ho terminato la correzione di questa pagina facendo tutto quello che potevo, quindi voglio salvarla come "FATTA" e correggerne un'altra."

Salva tutte le modifiche e termina la correzione della pagina attuale, che è ora "FATTA". La prossima pagina disponibile del progetto, se c'è, sarà aperta per la correzione.

"Salva come 'Fatto'" (Save as 'Done')

"Ho terminato la correzione di questa pagina facendo tutto quello che potevo, quindi voglio salvarla come "FATTA" e smettere di correggere."

Salva tutte le modifiche e termina la correzione della pagina attuale, che è ora "FATTA". La finestra di correzione si chiude.

"Smetti di correggere" (Stop Proofreading)

"Non ho finito di correggere questa pagina, ma voglio smettere per ora. La terminerò più tardi."

Chiude l'interfaccia di correzione senza salvare la pagina attuale, che sarà "IN CORSO". Per salvare le ultime modifiche prima di uscire usa prima il pulsante "Salva come 'In Corso'". Tieni presente che "Salva come 'In Corso'" seguito da "Smetti di correggere" (la pagina rimane "IN CORSO") NON è uguale a "Salva come 'Fatto'" (la pagina rimane "FATTA").

"Passa a verticale" / "Passa a orizzontale" (Switch to Vertical/Horizontal)

"Preferisco che l'immagine sia a sinistra / sopra il testo."

Cambia l'orientamento dell'interfaccia da verticale (l'immagine di pagina compare a SINISTRA del testo OCR che stai correggendo) a orizzontale (l'immagine di pagina compare SOPRA il testo OCR che stai correggendo), salvando le modifiche. La pagina è "IN CORSO".

Mostra tutto il testo (Show All Text)

Mostra tutto il testo che stai correggendo in una nuova finestra. Utile nei turni di formattazione per avere un'idea complessiva di come risulta la pagina, soprattutto se ci sono elenchi o tabelle in cui il testo va allineato.

"Rimanda la pagina al turno" (Return Page to Round)

"Non posso o non voglio correggere questa pagina ora, ma qualcun altro potrebbe riuscirci."

Scarta tutte le modifiche che hai fatto alla pagina attuale e rimanda la versione originale in cima alla serie delle pagine disponibili: sarà assegnata al prossimo correttore che richieda una pagina.

Se una pagina ti sembra troppo lunga o complicata puoi rimandarla al turno in modo che qualcun altro se ne occupi. Tieni presente che se immediatamente dopo richiedi un'altra pagina, quel "qualcuno" potresti essere ancora tu! Se non vuoi dedicarti a un altro progetto, puoi fare "Salva come "In Corso", "Smetti di correggere" , quindi "Inizia la correzione". In questo modo sarà caricata la prossima pagina disponibile, mentre quella che vuoi saltare resterà tra le tue "IN CORSO". Una volta finito di correggere, puoi riaprirla e cliccare su "Rimanda al turno" in modo da renderla disponibile per qualcun altro.

"Rapporto pagina errata" (Report Bad Page)

"Questa pagina è danneggiata o rovinata in modo tale che è impossibile correggerla."

Questo pulsante, presente nell'interfaccia solo nel turno P1, carica il modulo "Rapporto pagina errata".

Qualche volta capita che una pagina sia impossibile da correggere: l'immagine può essere incompleta o illeggibile, oppure l'OCR può essere quello relativo a un'altra immagine. In questi casi i file devono essere riparati dal manager del progetto, quindi la pagina va segnalata come "Errata" e tolta dalla correzione finché non è sistemata. Puoi trovare ulteriori informazioni (tra cui come distinguere una pagina veramente errata da un falso allarme) sul modulo di rapporto stesso. Qui, se clicchi su "Invia rapporto", la pagina diventa "ERRATA"; se clicchi su "Annulla", invece, la pagina rimane "IN CORSO".

"Wordcheck"

"Voglio esaminare questa pagina con il controllo ortografico automatico."

Carica la schermata Wordcheck. Il testo è esaminato in cerca di eventuali problemi (parole scritte erroneamente, scanno, ecc.) Le parole sospette sono presentate all'interno di caselle che ne permettono la correzione. Vedi anche la WordCheck FAQ [**link-tradurre].

Una volta finito, puoi salvare le correzioni o annullarle.

In ogni caso la pagina rimane "IN CORSO".

Numero di pagina

PageNo.jpg Indica il numero progressivo dei file contenenti le informazioni (scansione della pagina e testo OCR) relative alla pagina che stai correggendo. Può essere diverso dal numero di pagina stampato sul libro, perché alcune pagine (quelle introduttive, a volte le illustrazioni) non hanno un vero numero nel libro, pur contando come pagine da correggere sul sito. Alcuni libri poi hanno anche le pagine vuote numerate, e a volte queste non vengono scansionate, sfasando ancora di più la corrispondenza tra i numeri di pagina sul sito e quelli sul libro. In ogni caso, se il testo da OCR corrisponde a quello dell'immagine, non si tratta di un errore, anche se il numero di pagina del libro è magari 10 e quello sul sito 21.

Correttori precedenti (Proofread by)

Compare solo a partire dal secondo turno. Il nome del correttore in P1 è un link da usare se si vuole inviare un messaggio privato attraverso i forum. Viene mostrato per permetterti, se vuoi, di mandare un messaggio al correttore del turno precedente, con commenti, domande, critiche (educate e costruttive) o i complimenti per il suo lavoro sulla pagina.

"Commenti del progetto" (View Project Comments)

Apre una nuova finestra con i Commenti del progetto forniti dal Project manager (non l'intera Pagina del progetto).

"Immagine" (View Image)

Apre una copia dell'immagine su cui stai lavorando in una nuova finestra. In Internet Explorer (anche in Firefox), cliccando sull'immagine c'è la possibilità di vederla ingrandita di molto, cosa a volte molto utile.

"Ridimensiona Immagine:" "-25%", "+25%", "Originale" (Resize Image)

Questi tre pulsanti cambiano lo zoom dell'immagine presente nella finestra principale di correzione. Sono utili per distinguere caratteri piccoli, sbiaditi o macchiati.

Sezione Strumenti

Caratteri speciali (elenchi a discesa)

Molti testi non in inglese hanno caratteri che possono essere difficili da digitare da tastiera. Per questo ci sono sei elenchi a discesa di caratteri non-ASCII.

Quelli relativi alle vocali (A, E, I, O, U) contengono varie versioni accentate, maiuscole e minuscole, dei rispettivi caratteri. L'ultimo elenco contiene una serie di simboli speciali e versioni accentate di alcune consonanti come Y, C, D, N, ecc.

Clicca sul carattere che ti interessa nell'elenco ed esso comparirà alla posizione del cursore nella casella del testo.

Alcuni correttori ci hanno segnalato problemi nell'uso di questi elenchi, come l'impossibilità di scegliere lo stesso carattere due volte di seguito, e stiamo lavorando per sistemare le cose. Nel frattempo, puoi provare a scegliere un carattere diverso tra l'uno e l'altro, oppure copiare/incollare il primo nella posizione del secondo (se è sulla stessa pagina).

Vedi anche le Regole di correzione per l'inserimento di caratteri speciali in altri modi.

Marcatura di uso comune

A fianco degli elenchi a discesa per i caratteri speciali ci sono alcuni pulsanti che permettono di inserire la marcatura corrispondente nell'area del testo corretto. Nei turni di correzione troverai:

DeleteFormatting.jpg (elimina marcatura dal testo selezionato)
ABC (TUTTO MAIUSCOLO)
Abc (Iniziale Maiuscola)
abc (tutto minuscolo)

Nei turni di formattazione sono presenti anche:

i (corsivo)
B (grassetto)
Sc (Maiuscoletto)
g (gesperrt - testo spazieggiato)
f (Antiqua - font diverso dal testo circostante)

Marcatura (Markup shortcuts) - in P1/P2/P3:

[Greek: ] (greco)
[** ] (nota del correttore)
[] {} (parentesi quadre o graffe)
[Blank Page] (targhetta "Pagina vuota")

In F1/F2 si aggiungono:

[Sidenote: ] (nota a margine)
[Illustration: ] (illustrazione)
[Footnote #: ] (nota a piè di pagina)
/* */ (poesia/tabelle)
/# #/ (citazioni in blocco)
<tb> (thought break - pausa di pensiero)

Se evidenzi del testo prima di cliccare su uno dei pulsanti, la marcatura sarà posta intorno al testo selezionato.

Le targhette compariranno anche nelle caselle di testo a sinistra dei pulsanti; da qui puoi copiarle e incollarle nella finestra se il sistema descritto qui sopra non funziona nel tuo browser. Questi strumenti sono qui per tua comodità, ma puoi anche digitare le targhette direttamente nel testo corretto, se preferisci.

Ad esempio, se nell'immagine di pagina c'è la didascalia di un'illustrazione, puoi selezionarla nella casella di testo (cliccando all'inizio del testo e trascinando il mouse fino alla fine tenendo premuto il tasto), quindi cliccare sul pulsante [Illustration: ] nella sezione strumenti per inserire le targhette all'inizio e alla fine della didascalia.

Se devi inserire una targhetta singola (come ad esempio un <tb>) posiziona il cursore nel punto che ti interessa, quindi clicca sul pulsante.

Ricorda che la targhetta [Blank Page] elimina qualsiasi testo presente nella finestra di correzione.

Scorciatoie per l'inserimento della marcatura più comune

(a seconda del sistema operativo e del browser usati, i tasti indicati vanno premuti in combinazione con altri, normalmente in Windows con Alt e in Mac con Ctrl):

bGrassetto
iCorsivo
sMaiuscoletto
gGesperrt
fFont
mElimina marcatura
uTUTTO MAIUSCOLO
tIniziale Maiuscola
ltutto minuscolo

Strumenti (Pop-up tools)

Cerca/Sostituisci (Search/Replace)

Cliccando su questo pulsante comparirà una finestra che permette di effettuare ricerche e sostituzioni globali di testo nell'intera pagina in corso di correzione, usando anche espressioni regolari [** tradurre].

Creazione tabelle (Table Maker)

Presente nell'interfaccia in formattazione. Cliccando sul pulsante si apre una finestra che permette di allineare il testo per le tabelle. Sembra non sia molto usato, una spiegazione su come adoperarlo si trova in questa pagina (in inglese).

Traslitterazione greco (Greek transliterator)

Il più comune alfabeto non-Latino è quello greco. Normalmente i caratteri greci vanno tradotti nei corrispondenti caratteri latini e il testo risultante racchiuso nella marcatura [Greek: ]. Ad esempio, se nell'immagine c'è

βιβλος

nella pagina corretta ci sarà [Greek: biblos].

L'utilità di traslitterazione serve per aiutarti a scegliere i caratteri giusti. Clicca sul pulsante "Greco" (Greek Transliterator): comparirà una finestra contenente le lettere maiuscole e minuscole dell'alfabeto greco e una casella di testo.

Clicca sulle lettere che appaiono nel testo da traslitterare e i corrispondenti caratteri latini compariranno nella casella di testo, da cui puoi copiarli/incollarli nell'interfaccia di correzione, racchiudendoli poi in [Greek: ].

Per maggiori dettagli vedi le Regole di correzione.

Traslitterazione geroglifici (Hieroglyphs)

Un'utilità analoga a quella per il greco, ma specifica per la scrittura geroglifica.

Informazioni utili (Reference Information)

Nella riga più in basso sono presenti alcuni link di interesse generale.

Regole (Guidelines)

Apre in una nuova finestra le Regole (di correzione o di formattazione) relative al turno in cui si sta correggendo.

Diagrammi di correzione (Proofreading Diagrams)

Si tratta del diagramma di flusso (in varie risoluzioni) che mostra in dettaglio il percorso delle pagine attraverso il sistema di correzione DP. Utile per una visione d'insieme del processo.